Si chiude con 30 SUCCESSI la selezione alla CATTOLICA di ROMA


Cecchini10Una lotta tra titani in cui hanno avuto successo i migliori “velocisti” di questo 2017, in odontoiatria il 20% dei posti sono allievi del Metodo Cordua

Giovedì 13 aprile 2017 le graduatorie ufficiali dell’Università Cattolica hanno affermato ancora una volta che gli allievi del Metodo Cordua, ideato dalla Cordua Formazione, erano competitivi, a tal punto da fare man bassa di posti a Odontoiatria e buoni piazzamenti a Medicina e Chirurgia.

Il Metodo Cordua ha infatti conquistato un quinto del corso di laurea in Odontoiatria dell’Università Cattolica nel test che si è tenuto a Roma il 30 marzo 2017. In particolare ha ottenuto il 2’, 3’ e 4’ posto, rispettivamente con Paolo Nava di Messina, Arianna Beccari di Novafeltria (RN) e Gaia Oddera di Genova.

Un risultato eccellente considerato il numero di partecipanti in aumento rispetto agli ultimi anni (circa 9.300 in totale) e, per Odontoiatria, dove i posti disponibili sono solo 25 su un numero totale di candidati pari a 531, viene ammesso dunque 1 solo candidato su 20 totali.

Prestazioni di buon livello anche al test di Medicina e Chirurgia, nel quale va segnalata l’ottima prestazione della genovese Chiara Santucci, che si è piazzata nei primi 10 d’Italia.

Questo successo è stato preceduto a febbario 2017 dal test di ammissione a Medicine & Surgery, sempre dell’Università Cattolica, in lingua inglese. Gli allievi del Metodo Cordua ammessi, in quell’occasione, hanno raggiunto, anche qui il 20% del corso di Laurea: 4 allievi su 20 posti disponibili.

A favorire questi risultati, il Metodo Cordua: il percorso sviluppato per il superamento di test d’ingresso universitari, che potenzia la preparazione sulle materie scientifiche e sul ragionamento logico. Questo permette di mettere in campo le abilità richieste di volta in volta dagli specifici esami, grazie ad una formazione mirata di tipo cognitivo e motivazionale.