Test di ammissione a Medicina: da Chiavari e Lavagna alle vette delle graduatorie nazionali


Chiara Deli e Sara Parato, studentesse di Chiavari e Lavagna, superano test altamente selettivi grazie alla scuola genovese

DELI CHIARA - ChiavariLunedì 5 settembre 2016 le graduatorie del test di Medicina dell’università San Raffaele di Milano hanno decretato un altro grande successo per gli allievi del Metodo Cordua, ideato dalla genovese Cordua Formazione.

La chiavarese Chiara Deli si è piazzata al 1° posto su 2.671 candidati, provenienti da tutta Italia, nel test di Medicina e Chirurgia dell’ateneo milanese. Per Chiara c’è stato un altro piazzamento di tutto rispetto anche nel test di Medicina in lingua inglese del San Raffaele, dove è arrivata 4^ su 485 candidati, subito dietro al genovese Francesco Rubino.

In totale al San Raffaele, 8 allievi sono stati ammessi a Medicina in italiano su 100 posti disponibili, 6 a Medicina in inglese su 47 posti e 7 a Odontoiatria su 40 posti. Numeri eccellenti se rapportati alla selettività del test dell’università milanese.

Già lo scorso aprile le graduatorie ufficiali dell’Università Cattolica avevano certificato che i migliori concorrenti sono stati formati grazie alla scuola genovese, con due primi classificati in due graduatorie diverse: Medicina e Odontoiatria, dove si è anche conquistato un intero podio.