Prepararsi ai test col Metodo Cordua, un percorso di crescita personale


testimonial2 (Medium)

Sono tanti gli allievi del Metodo Cordua che hanno centrato il loro obiettivo nei test di ammissione di area sanitaria 2015. Supera l’80% la percentuale di successo degli studenti che sono entrati nelle facoltà pubbliche e private di Medicina, Odontoiatria e Professioni Sanitarie di tutta Italia. Ecco alcune testimonianze che raccontano in modo immediato che cosa significa prepararsi ai test di ammissione con il Metodo Cordua.

“Questo intenso percorso mi ha permesso di riconoscere quale fosse la giusta energia di cui mi dovevo nutrire. – racconta Veronica, studentessa del Metodo Cordua 2015, ammessa alla facoltà di Medicina statale di Genova – Questa non è una scuola fatta solo di tanti quiz, studio e simulazioni, ma un microcosmo all’interno del quale formare la propria persona. Solo così il giorno del test si può fare la differenza”.

“La preparazione con il Metodo Cordua oltre a fornirmi le conoscenze tecniche richieste, mi ha accompagnato in un percorso di maturità, liberandomi da pessimismo e false credenze. – dice Gianmarco, che ha superato con ottimi punteggi il test di Medicina 2015 della Humanitas University, quello in italiano della Bicocca e il test statale in lingua inglese a Bari – È stato un percorso che mi ha spinto a visualizzare le possibilità concrete di successo come un qualcosa di strettamente legato alla mia attitudine mentale”.